Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Emergenza Coronavirus (Covid19)

16 marzo 2020

Decreti, raccomandazioni, numeri di telefono e autodichiarazioni riguardanti l'emergenza Coronavirus.

Data di Pubblicazione

16 marzo 2020

Misure del decreto

Come da decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo 2020, allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sono adottate, sull’intero territorio nazionale, le seguenti misure:

  • Sono SOSPESE le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità. 
  • Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati
  • Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie. Deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.
  • Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto. 
  • Restano, altresì, aperti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande posti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situati lungo la rete stradale, autostradale e all’interno delle stazioni ferroviarie, aeroportuali, lacustri e negli ospedali garantendo la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.
  • Sono sospese le attività inerenti i servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti).
    Restano garantiti, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie, i servizi bancari, finanziari, assicurativi nonché l’attività del settore agricolo, zootecnico di trasformazione agro-alimentare comprese le filiere che ne forniscono beni e servizi.

Raccomandazioni

Si ricordano infine le principali raccomandazioni igieniche, valide per tutti i cittadini, per il contenimento della diffusione del virus:


a)  lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;

b)  evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

c) evitare abbracci e strette di mano;

d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;

e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);

f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;

g)  non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

h)  coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

i)   non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

l)   pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Numeri utili

a) Numero Verde Nazionale: 1500
b) Regione Veneto 800462340 per informazioni su infezioni da coronavirus
c) Numero Verde ULSS 2 Marca Trevigiana: 0422-323888

Aggiornamenti in tempo reale

Collegati al seguente sito della Regione Veneto per essere sempre aggiornato sull'argomento e al sito del Ministero dell'Interno

https://www.regione.veneto.it/article-detail?articleId=4275256

 
https://www.interno.gov.it/it/notizie/controlli-nelle-aree-contenimento-rafforzato-direttiva-ministro-lamorgese-prefetti


- Ordinanza del Ministero della Salute: "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019"

D.P.C.M. del 1° marzo 2020
- D.P.C.M. del 4° marzo 2020
- D.P.C.M. del 8 marzo 2020
- D.C.M. del 11 marzo 2020

Allegati

SI AVVISA LA CITTADINANZA CHE GLI UFFICI COMUNALI SONO APERTI AL PUBBLICO SOLO PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO (vedi avviso sottoriportato)

Download
  PDF422,3K Avviso alla cittadinanza.pdf

  PDF7,2M DPCM 1 MARZO 2020.pdf

  PDF525,2K DPCM 4 MARZO 2020.pdf

  PDF3,5M DPCM_20200308.pdf.pdf

  PDF327,8K DPCM_20200311.pdf

  PDF252,5K Ordinanza n. 1 23.02.2020 (1).pdf

  PDF659,5K autodichiarazione

  DOCX24,4K Mascherine distribuzione (1).docx